adplus-dvertising
Paesi NATO dal 1949 al 2022 - Statistics and Data

Paesi NATO dal 1949 al 2022

Con l’attacco della Russia all’Ucraina, molti si chiedono cosa sia la NATO. L’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico è una delle principali istituzioni internazionali del mondo. È un’alleanza politica e militare di 30 Paesi membri dell’Europa e del Nord America. Con la fine della Seconda guerra mondiale, il 4 aprile 1949, fu firmato il Patto Atlantico. Mappa dei Paesi della Nato.

Questo trattato, firmato dagli Stati Uniti, dal Canada e da alcuni Paesi dell’attuale Unione Europea, creò un’alleanza contro un possibile attacco dell’Unione Sovietica. Ma quali nazioni ne fanno parte oggi? Come si sono evoluti i Paesi della NATO?

Quanti paesi fanno parte della NATO?

Iniziamo cercando di rispondere a una prima domanda. Quanti Paesi al mondo sono membri della NATO? La NATO è stata fondata inizialmente nel 1949 con 12 Paesi membri. Tra questi c’erano gli Stati Uniti e il Canada, oltre a molti Paesi di quella che oggi è l’Europa. Tra questi, Regno Unito, Francia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo e così via.

L’elenco dei Paesi membri fondatori della NATO:

  • Stati Uniti
  • Canada
  • Regno Unito
  • Francia
  • Italia
  • Portogallo
  • Olanda
  • Belgio
  • Lussemburgo
  • Danimarca
  • Islanda
  • Norvegia

Dalla nascita della NATO al 2022, la geopolitica è completamente cambiata. La Guerra Fredda è terminata e così anche l’Unione Sovietica. Con il crollo dell’URSS, molti Stati dell’Europa orientale sono diventati indipendenti e nel corso del tempo hanno aderito sia all’Unione Europea che alla NATO. Attualmente sono 30 gli Stati membri della NATO. Di seguito sono riportati i nomi degli Stati e la data di ingresso nella NATO. Inoltre, è possibile vedere la popolazione degli Stati della NATO.

Mappa dei paesi Nato

Qual è dunque l'attuale mappa dei Paesi membri della NATO? Sebbene abbiamo detto che sono 30 le nazioni che fanno parte della NATO, è anche vero che nel corso degli anni ci sono state diverse collaborazioni di pace. Come potete vedere nel video qui sotto, soprattutto dopo gli anni '90 e la dissoluzione dell'Unione Sovietica, molti Paesi hanno collaborato con la NATO. Il programma Partnership for Peace, istituito nel 1994, ha permesso a singoli Stati di sviluppare relazioni con la NATO.

Queste relazioni hanno permesso ad alcune nazioni di entrare nella NATO nel corso del tempo. Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca hanno partecipato al programma di pace nel 1994 e sono diventati membri a pieno titolo della NATO il 12 marzo 1999. Lo stesso hanno fatto altri Paesi come Romania, Lituania, Estonia e Bulgaria, che hanno aderito alla NATO nel marzo 2004. In seguito, l'allargamento della NATO ha visto l'ingresso di Albania e Croazia nel 2009, del Montenegro nel 2017 e della Macedonia del Nord nel 2020.

Esercito dei paesi della NATO

L'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico è composta, come detto, da 30 Paesi. Ma quali sono gli eserciti di queste nazioni? Qual è la forza potenziale della NATO?

Se consideriamo solo il personale militare attivo, gli Stati Uniti da soli hanno, ad esempio, 1.395.350 militari. Seguono la Turchia, con 355.200 militari attivi, e la Francia, con 203.250 unità. Su 30 nazioni della NATO, nove hanno una forza militare attiva superiore a 100.000 unità.

Quante sono le truppe attive della NATO? In totale, i soldati della NATO sono circa 3,5 milioni. E questa cifra si riferisce al personale attivo. Le cifre diventano molto più grandi se si considerano anche le altre due tipologie: i paramilitari e le riserve militari.

Supporta "Statistics and Data"

Iscriviti al canale per altri video: https://youtube.com/c/statisticsanddata
Visita il sito per altri articoli: https://statisticsanddata.org/

Altri dati

Meagliere Olimpiadi Invernali

Medagliere olimpiadi invernali

La 24esima edizione delle Olimpiadi Invernali è alle porte. I campioni olimpiadi di sci, pattinaggio, snowboard, hockey e tanti altri sport si sfideranno dal 4

Watch »