Top 15 Nazioni al mondo per esportazioni – 1970/2019

Da decine di anni, le esportazioni sono state un elemento chiave nelle economie della maggior parte delle nazioni sviluppate. Ma quali sono le nazioni leader per il totale delle esportazioni in dollari? Come si sono evoluti questi paesi dal 1970 al 2019? Nell’articolo di oggi andremo a scoprire le Top 15 Nazioni per esportazioni totali di beni e servizi. L’analisi è fatta utilizzando i dati del database della Banca Mondiale.

Top 15 Nazioni al mondo per esportazioni – 1970/2019

Nel 1970 l’esportazioni mondiali di dollari erano pari a 345 miliardi. La prima nazione al mondo erano gli Stati Uniti. Infatti questo Paese aveva un totale di quasi 60 miliardi di esportazioni di beni e servizi. Al secondo posto c’erano la Germania, con oltre 32 miliardi e la Gran Bretagna con oltre 28. Nel video di seguito è possibile vedere i primi 15 Stati. Come visibile buona parte delle nazioni facevano parte dell’Europa. Sulle 15 infatti, ben 11 erano dell’Europa. Nella Top 15 infatti c’erano anche Francia, Italia, Olanda, Belgio, Spagna e i Paesi del Nord Europa.

Nel 2019 la situazione è cambiata per moltissimi Stati. La prima nazione al mondo per esportazioni per esempio non sono più gli Stati Uniti ma la China. Infatti con 2,641,270,000,000 dollari la China è diventato il primo Paese al mondo per export. Gli Stati Uniti sono saldi in seconda posizione staccati di 127 miliardi circa e al terzo posto troviamo la Germania. Alcuni Paesi dell’Europa sono rimasti nella top 15 come UK, Francia, Olanda, Italia e Irlanda. Ma rispetto agli anni ’70 sono entrati nel mercato la Korea, Hong Kong, Singapore, l’India e il Messico.

Il confronto dal 1970 al 2019 per il totale delle esportazioni

Qui sotto ho creato due grafici che riassumono i primi 9 paesi del mondo per esportazione nel 1970 e nel 2019. Come potete vedere è incredibile come i paesi asiatici si siano sviluppati in poco tempo. In soli 50 anni la Cina è diventata il primo paese al mondo. Ma all’interno della Top 9 vediamo anche la Corea e Hong Kong.

Nel 1970 le esportazioni totali erano 345 miliardi. Il 14,2% del totale fu esportato dagli Stati Uniti con 59 miliardi totali. In totale le prime 9 nazioni del mondo coprivano oltre il 66% del totale.

Nel 2019 la situazione è cambiata completamente. Stiamo parlando di trilioni e non più di miliardi, e in generale il totale dei trilioni esportati nel mondo è più di 24. È interessante notare che, nonostante le cifre siano cresciute molto per le singole nazioni, le prime 9 nazioni coprono il 48% delle esportazioni totali. Una cifra decisamente inferiore al 66% del 1970. Segno che molte nazioni hanno iniziato ad esportare di più che in passato.

Le esportazioni nel mondo negli ultimi 50 anni

Per vedere come l’esportazione di beni e servizi è cresciuta nel mondo, è utile vedere questo grafico. Soprattutto a partire dagli anni ’90, la crescita è stata molto forte. Tranne alcuni momenti particolari come la crisi finanziaria del 2008 e la crisi europea del 2013 il trend è stato quasi sempre positivo. Nel 2019, tuttavia, è stato leggermente in calo. Nel 2020 sarà interessante vedere, una volta pubblicati, i dati che probabilmente saranno in forte calo a causa della pandemia.

Fonti e link

Ho usato fonti della Banca Mondiale per creare questo articolo: https://data.worldbank.org/indicator/NE.EXP.GNFS.CD

Le esportazioni di beni e servizi rappresentano il valore di tutti i beni e altri servizi di mercato forniti al resto del mondo. Includono il valore di merci, noli, assicurazioni, trasporti, viaggi, royalties, diritti di licenza, e altri servizi, come la comunicazione, la costruzione, la finanza, l’informazione, gli affari, le persone e i servizi governativi. Escludono i redditi da lavoro dipendente e da investimento (precedentemente chiamati servizi dei fattori) e i pagamenti di trasferimento.

Dona un caffè per sostenere il progetto Statistiche e Dati: 👌 https://ko-fi.com/statisticsanddata

👌 Leggi altri articoli: https://www.statisticsanddata.org/

👌 To follow the channel subscribe: https://youtube.com/c/statisticsanddata

Altri dati